Argentina, tango e fantasia, terra di grandi personaggi e di forti emozioni.

Argentina, tango e fantasia.

Argentina, tango e fantasia, terra di grandi personaggi e di forti emozioni. Accogliente e gioiosa, ci svela i suoi sapori segreti.

L’ Argentina viene chiamata il Paese dei sei continenti, per la diversità climatica delle sue regioni.

È così terra di ghiacciai polari, di montagne altissime, di pampas assolate, di foreste subtro­picali, di spiagge rilassanti.

Gastronomia variegata.

Ovvio che la gastronomia sia al­trettanto variegata. A nord-est, al confini con il Brasile. nella zona della foresta e delle grandi acque, troviamo pesce e selvaggina: dorado ed enormi surubi (fino a 2-3 metri di lunghezza) vengono pescati nei fiumi e cucinati alla griglia, al forno o im­panati e offerti in alternativa alla carne di zebù e a stufati di carne, zucca, mandioca e mais.

aicas

Molta la frutta tropicale, usata tra l’altro per ricavarne farine per alimentazione. Insolita specialità della zona anche la coda a filetti dello yacare, simile al coccodrillo.

Argentina, tango e fantasia, terra di grandi personaggi e di forti emozioni. Condividi il Tweet

Passando a nord-o­vest, vicino alla catena delle Ande, la cucina diventa decisamente pic­cante, con il granoturco a chicchi morbidi (choclo), piccoli peperoni (ajì) e carne bovina, ovina e di maiale seccata al sole.

Vini.

La zona è fa­mosa inoltre per gli ottimi vini di San Juan, Mendoza e La Rioja, il bianco torrontés di Cafayate e il si­dro di Calingasta. Davvero partico­lari la chicha. una bevanda fermenta­ta di farina di granoturco e acqua, e la aloja. ricavata dalla fermentazio­ne dei baccelli di carruba.

Leggi anche:  Riserva Nazionale Formosa: 10.000 ettari destinati alla conservazione e ricerca.

Gastronomia patagonica.

Nella zo­na andina della Patagonia la gastro­nomia diventa più raffinata: 130 va­rietà di cioccolato che danno vita a golosissime fondute, e poi trote e salmoni di allevamento e la centolla, uno squisito granchio gigante.

Leggi anche: Tamales de pollo, piatto tipico del nord argentino.

Della influenza gallese è rimasta in particolare la torta nera di frutta secca, spezie e zucchero di canna.

Galleria d’immagini.

chaco-national-park1chaco-national-park4chaco-national-park5science_Furnarius_rufusscience-Lycalopexscience-Ramphastos_toco

Nella pampa il piatto forte è l’asado, carne di manzo preparata alla griglia, succosa e tenerissima.

A Buenos Aires è possibile assaggiare la cucina di tutte le regioni argenti­ne e quella internazionale.

Nei mol­tissimi locali della capitale la cena viene servita dalle 22 in poi.

abra de acay1abra de acay3Aconcagua1

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed cliccando sull’immagine qui sotto per essere informato sui nuovi contenuti del blog:

feed-rss-icon-mate-pava522

Print Friendly, PDF & Email

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

Leggi anche:  Formosa con il suo nome allude alla bellezza caratteristica da questa regione.
Precedente Parco Nazionale Lago Puelo il fascino della Patagonia dei laghi. Successivo La Boca, il quartiere genovese di Buenos Aires.

2 commenti su “Argentina, tango e fantasia, terra di grandi personaggi e di forti emozioni.

Lascia un commento

*