Come sapere bene quanto guadagno con il blog in WordPress.

Come faccio a sapere bene quanto guadagno con il blog in WordPress.

Qual è il sito che consulti con più attenzione, quello che speri ti dia delle buone notizie. Notizie che hanno un effetto importante sulla tua vita, quello dove ritorni sempre?

Io direi: la mia banca online. Come vorrei che fosse il sito della mia banca? Vorrei che mi facesse capire com’è la situazione in un colpo d’occhio. Ma che mi permettesse anche di studiare con calma come vanno le cose.

Capire al volo e studiare con calma.

Come monetizzare il tuo blog.

Ecco cosa puoi fare con il nuovo pannello dei guadagni del blog Altervista. Puoi leggere quanto ti rende il blog, cosa funziona meglio e in che periodo dell’anno, che formato banner, che circuito pubblicitario e quale dispositivo.

Andiamo con ordine e vediamo se anche il pannello dei guadagni può diventare uno dei tuoi siti preferiti.

Quanto guadagno con il blog: il colpo d’occhio.

Sei sulla bacheca del blog. Nel menu a sinistra, sezione Guadagna, selezioni Resoconto Guadagni. La prima schermata mostra il grafico dei guadagni negli ultimi 30 giorni, per tutti i circuiti attivi (Altervista e Google AdSense collegato all’account Altervista).

grafico guadagni blog wordpress

Il grafico è interattivo. Se passi con il cursore su un giorno mostra il dettaglio per quel giorno. Per esempio, nell’immagine qui sopra, puoi vedere che martedì 16 ho guadagnato 17,61€.

In un colpo d’occhio hai la situazione economica del blog e del suo andamento mensile: nei due riquadri in evidenza vedi quanto hai guadagnato ieri e il totale degli ultimi 30 giorni.

Selezionare un intervallo di date.

Vediamo che strumenti hai per studiare approfonditamente come va il blog dal punto di vista dei guadagni.

In alto a destra nella schermata puoi selezionare un intervallo di date, per restringere o allargare il periodo di tempo preso in considerazione. Per esempio puoi sapere quanto hai guadagnato dall’inizio dell’anno. Iinserisco 2017 – 01 – 01 e la data odierna, posso usare il calendario o scrivere la data nel campo numerico, nello stesso formato.

Clicco su Applica e conto i miei soldi. Ok, niente male!

guadagno annuo

Se inserisci diversi mesi in una sola vista puoi farti un’idea dei periodi dell’anno in cui il blog mi fa guadagnare di più. Sono i periodi che conviene studiare con più attenzione: perché hai guadagnato di più in quel periodo?

Forse Altervista aveva una campagna pubblicitaria particolarmente redditizia o forse il blog ha una buona stagionalità in quel periodo. Posso provare a massimizzare quella stagionalità il prossimo anno, studiando con anticipo le mie mosse.

A proposito come andava il blog l’anno scorso?

Confronta due periodi di tempo.

Il confronto anno su anno è utilissimo per capire qual è l’andamento del blog. Se stai crescendo o se stai affrontando un periodo di flessione. Puoi confrontare anno su anno selezionando Confronta con e scegliendo un intervallo di date o l’opzione anno precedente.

Ottimo, in uno sguardo capisci di essere migliorato, però sarebbe utile sapere dove sei migliorato.

La rilevazione dei dati di AdSense parte da maggio 2016, mentre per il circuito di Altervista hai a disposizione tutto lo storico.

Quanto guadagno con il blog: analisi dei dispositivi.

In basso a destra nella schermata Resoconto guadagni trovi un grafico a torta che indica la distribuzione dei guadagni per i diversi dispositivi: desktop, tablet e mobile.

La pubblicità è diversa sui diversi dispositivi. Sullo smartphone non si vedono gli stessi formati banner che si vedono dallo schermo del computer. Per questo anche la distribuzione dei guadagni cambia.

Confrontiamo gli ultimi 30 giorno del 2017 con lo stesso periodo del 2016 e vediamo dove il blog è cresciuto; dal grafico si capisce che il blog rispetto all’anno scorso è in andamento positivo, ma dove è cresciuto?

Guadagno con il blog, confronto dispositivi

Il desktop si mantiene invariato, mentre i guadagni da tablet crescono sensibilmente (+67%) e quelli del mobile vanno oltre il +150%, ottimo!

Del resto è giugno, le persone passano più tempo lontano dal computer e sappiamo che il traffico da mobile è in continuo aumento mentre quello da desktop risulta stabile.

Il blog è in salute, cresce nel confronto anno su anno, questi dati danno un’indicazione utile su dove concentrare gli sforzi: ti devi chiedere sto facendo tutto quello che posso per dare ai visitatori del mio blog una buona esperienza dei miei contenuti in mobilità, cosa posso migliorare?

[ctt template=”5″ link=”undefined” via=”yes” nofollow=”yes”]Quanto guadagno con il blog. I diversi circuiti pubblicitari.[/ctt]

I diversi circuiti pubblicitari.

Il sistema di guadagno dei blog Altervista è una combinazione unica di due circuiti pubblicitari. Quello di Altervista e quello di Google AdSense associato all’account Altervista.

Nella vista dei guadagni è possibile leggere i dati aggregati dei due circuiti. Oppure selezionare uno solo dei due, per avere un’idea chiara dell’insieme o del singolo circuito.

Basta selezionare in alto a sinistra il nome del circuito: il grafico e i riquadri in evidenza si aggiornano di conseguenza.

Quanto guadagno con il blog: i diversi formati banner.

Altra indicazioni importante per capire come funziona il guadagno sul blog: i diversi formati banner. I banner non sono tutti uguali e non rendono ugualmente.

Nella schermata Resoconto guadagni, in basso a sinistra trovi il dettaglio di quanto rende il singolo formato nell’intervallo di date che hai selezionato. Impostando il Confronta con puoi notare anche come i diversi formati stiano viaggiando rispetto all’anno precedente.

A parte il formato Large Box che è stato dismesso e quindi ora rende 0 tutti i formati, nel caso qui sopra, hanno aumentato il rendimento e con miglioramenti sensibili!

Il tuo blog e la tua banca.

Come vedi ci sono diversi strumenti utili per capire al volo come vanno i guadagni del blog. E anche per analizzare con attenzione cosa rende di più e dove si può migliorare.

All’inizio di questo post parlavo della mia banca online. In effetti il miglior collegamento tra il nuovo pannello guadagni  e la tua banca è quello che fai quando confermi la richiesta saldo – menu a sinistra Richiedi pagamento – e i soldi arrivano sul tuo conto.

Se ci sono cose che vuoi chiedere puoi usare i commenti e il gruppo su Facebook per i blog di Altervista.

Come sapere bene quanto guadagno con il blog in WordPress. Condividi il Tweet

Se ti è piaciuto questo articolo, iscriviti al feed cliccando sull’immagine qui sotto per essere informato sui nuovi contenuti del blog:

feed-rss-icon-mate-pava522

2 thoughts on “Come sapere bene quanto guadagno con il blog in WordPress.

Lascia un commento

*