Crea sito

Lago Puelo splendido specchio di acqua verde bluastra che dà il nome all’area protetta.

Uno dei più bei specchi d’acqua della Patagonia cordillerana, il Lago Puelo è il principale protagonista dell’omonimo Parco Nazionale.

Lo navighiamo a bordo della Giovanna d’Arco, la prima nave che viaggiava con i turisti in tutte le sue curve.

All’interno del Parco Nazionale Lago Puelo, si estende questo splendido specchio di acqua verde bluastra che dà il nome all’area protetta.

Il lago che sfocia nell’omonimo fiume si estende da nord a sud unendosi attraverso il suo braccio occidentale con l’interno cileno del lago. Con queste caratteristiche, la sua valle ha un microclima particolare, con condizioni più favorevoli delle catene montuose.

il Lago Puelo è il principale protagonista dell’omonimo Parco Nazionale.

Lago Puelo è il principale protagonista dell’omonimo Parco Nazionale.

Nel 1971, questa area protetta che comprende la valle del lago Puelo è stata creata e apparteneva a un annesso del Parco Nazionale di Los Alerces.

Situato nell’angolo nord-ovest della provincia di Chubut, al confine con il Cile, conserva l’omonimo bacino fluviale ed è il parco più piccolo della regione della Patagonia, che protegge le foreste, la steppa e le alte Ande.

Leggi anche:  Entre Rìos si trova circondata da corsi fluviali maestosi come il Paranà, l'Uruguay, il Gualeguay e il Gualeguaychù.
Il lago Puelosi estende da nord a sud unendosi attraverso il suo braccio occidentale con l’interno cileno del lago.

Una passeggiata tra i paesaggi e i dintorni che circondano il Lago Puelo.

I paesaggi e i dintorni che circondano il Lago Puelo possono essere visti da una tranquilla passeggiata sul lago a bordo della Giovanna d’Arco.

Questa vecchia barca arrivò negli anni ’60 dalla città di Tigre di Buenos Aires alle fredde acque di Nahuel Huapi.

I paesaggi e i dintorni che circondano il Lago Puelo possono essere visti da una tranquilla passeggiata sul lago a bordo della Giovanna d’Arco.

Gli origini di Lago Puelo.

Nel 1928 fu creata la prima Commissione per lo Sviluppo che diede origine alla cittadina, che non supera i diecimila abitanti stabili ma che durante la stagione estiva accoglie migliaia di turisti che ospitano le loro cabine, rifugi e complessi abitativi.

Scorcio su quel ramo del lago piú vicino alla cittadina omonima.

I suoi limiti sono degni di nota. Solo 7 chilometri a ovest sono le pietre miliari confinanti che lo separano dal paese fratello del Cile.

A nord raggiunge El Bolsón e a sud confina con il Parco Nazionale del Lago Puelo.

Solo 7 chilometri a ovest lo separano dal paese fratello del Cile.

Estate, avventura e gli sport ricreativi occupano l’intera geografia.

Con l’arrivo dell’estate, l’avventura e gli sport ricreativi occupano l’intera geografia.

Le escursioni sul lago, il trekking, l’arrampicata sportiva e l’equitazione sono le più ricercate da chi sceglie l’adrenalina per divertimento.

Tuttavia la pesca con la mosca è praticata da chi preferisce accoppiarsi con la natura in modo più rilassato e contemplativo.

Ogni anno, organizzato dalla propria comunità, si tiene il National Forest Festival e il suo ambiente, che attira turisti da tutta la regione, nonché i vicini di piccole città vicine che si incontrano, proprio come hanno fatto i popoli nativi centinaia di anni fa.

Leggi anche:  Argentina Tour: i 10 articoli più letti nel mese di Maggio 2015.

Il turismo stabile che la città riceve ha reso possibile per i residenti un buon tenore di vita per tutto l’anno.

Veduta aerea di Lago Puelo e l’inizio dell’antica foresta valdiviana.
Print Friendly, PDF & Email

2 Risposte a “Lago Puelo splendido specchio di acqua verde bluastra che dà il nome all’area protetta.”

    1. Grazie per il tuo commento @archiviowordpress. Lago Puelo è un ottimo posto, tranquillo e ideale per le famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.